Siciliarunning.it. Filippo Lo Piccolo e Chiara Immesi conferme d’autore a Monreale Stampa

Sono Filippo Lo Piccolo (Monti Rossi Nicolosi) e Chiara Immesi (Universitas Palermo) i vincitori del 6° Trofeo Città di Monreale che si è disputato stamane nella cittadina normanna che si affaccia su Palermo. Un successo in fotocopia per i due atleti palermitani, trionfatori sempre a Monreale lo scorso anno.  Percorso tanto suggestivo quanto tecnico, cinque giri per un totale di 9350 metri, con il passaggio davanti alla Cattedrale di Santa Maria Nuova, tra  cultura e storia e millenaria.
La sfida: gara autoritaria di Lo Piccolo incalzato da un intraprendente Lorenzo Abbate (Universitas Palermo)  che nel finale ha ridotto maggiormente le distanze, costringendo il battistrada a non distrarsi mai. Terza piazza per l’atleta di Ragalbuto palermitano d’adozione, Vito Massimo Catania (Universitas). A seguire Antonio Puccio (Marathon Club Sciacca) e Nino Muratore (Universitas).
La gara al femminile ha visto l’ennesimo trionfo di Chiara Immesi che malgrado soffrisse dei postumi di una storta rimediata in settimana nel corso dell’allenamento, ha tenuto a bada le avversarie, stringendo i denti e chiudendo in solitaria. Al secondo posto l’ottima Luana Russo (Marathon Club Sciacca) fresca vincitrice a Corleone; terza in costante crescita Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) .  A ruota Liliana Canzoneri (Trinacria Palermo) protagonista di una secondo parte di stagione esaltante e Carla Grimaudo (Lipa Atletica Alcamo).
Bice Sanna  e Salvatore D’Amico i primi arrivati nei 3 giri del percorso, distanza riservata alle donne over 60 e agli uomini over 75.  Esibizione in hand-bike nella sua Monreale per Salvo Campanella.
Circa 500 gli atleti al traguardo, numero che pone la manifestazione di Monreale tra le più partecipate del circuito regionale. Premiazione con le “teste di moro” per i primi assoluti e piatti in ceramica per i classificati di categoria, il tutto alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti della Polizia Municipale della protezione civile e dell’amministrazione comunale con in testa il sindaco Piero Capizzi.  La manifestazione, organizzata magistralmente dal Marathon Monreale, è stata valida come prova del Grand Prix di corsa su strada – circuito Brillante.  Anche oggi, a tre anni dalla sua prematura scomparsa, è stato ricordato Michele Guzzo atleta della società monrealese.
Il premio speciale a lui dedicato è andato al primo atleta del Marathon Monreale della categoria SM45 Giovanni Nicolosi. Ricco il “terzo tempo” con i dolci fatti in casa da mogli, figlie e mamme degli atleti dela società organizzatrice. Immancabile poi pane e biscotti del territorio che il presidente Nino Lo Iacono ha fatto distribuire a tutti gli atleti presenti. Con Monreale si chiude la prima fase del GP regionale che riaprirà i battenti, archiviata la pausa dei mesi più caldi, il 2 settembre con il 2° Trofeo Città Metropolitana di  Palermo.

Classifica Uomini (5 giri per 9.350 metri)

Filippo Lo Piccolo (Monti Rossi Nicolosi)  31’34
Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 31’50
Vito Massimo Catania (Universitas Palermo) 32’19
Antonio Puccio (Marathon Club Sciacca) 32’33
Nino Muratore (Universitas Palermo) 33’15

Classifica Donne (5 giri per 9.350 metri)

Chiara Immesi (Universitas Palermo) 36’52
Luana Russo (Marathon Club Sciacca) 38’02
Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo)  38’20
Liliana Canzoneri (Trinacria Palermo) 39’43
Carla Grimaudo (Lipa Atletica Alcamo) 40’35

Articolo e foto Siciliarunning.it