2° Trofeo Citta Metr Pa

 

In evidenza

Universitas organizza...

Sponsor

 

 

 

 

 

 

 

Associazioni in rete

Home
Siciliarunning.it. La Corri Adrano piace e festeggia le vittorie di Luigi Spinali e Chiara Immesi

Quando lo sport s’incontra con la simpatia e l’accoglienza, la cultura e la condivisione, s’incontra con la Corri Adrano che stamattina ha celebrato le sue cinque edizioni. La manifestazione è stata  organizzata dalla Sport Etna Outdoor, in collaborazione con la FIDAL Sicilia e il patrocinio del comune di Adrano. La cittadina ai piedi dell’Etna ha chiuso il Grand Prix Regionale di Corsa su strada Senior-Master, con un undicesimo appuntamento degno dei migliori epiloghi.
Ottimo gruppo quello guidato dal presidente Michele Maccarrone, grande sinergia con polizia Municipale, associazioni del territorio, e Protezione civile. Il terzo tempo poi, con il ricco ristoro è stato a dir poco perfetto grazie all’opera delle mogli e fidanzate dei tesserati della Sport Etna Outdoor, brave a preparare prima e a distribuire dolci fatti in casa, panini all’olio, olive e tanto altro ancora, nell’immediato post-gara.

Apertura di manifestazione con il minuto di raccoglimento per ricordare il giudice  di gara, Gianni Orsini falciato ieri da un’auto mentre era impegnato nella misurazione del percorso della Mezza Maratona del Lago di Vico.
Luci della ribalta e ovazione per un ospite inatteso, il catanese Giuseppe D’urso argento negli 800 ai mondiali di Stoccarda del 1993.

La gara: sui 10 chilometri, ha coinvolto il centro cittadino: quattro giri da 2500 metri ciascuno, con passaggio sotto il castello normanno e attraversamento del Giardino della Memoria. In campo maschile Luigi Spinali (Atletica Augusta Club) ha bissato il successo dello scorso anno, al termine di una prestazione delle sue, autoritaria e senza particolari sofferenze, con il solo Luca Stagno (Etnatletica San Pietro Clarenza) a tentare di arginare lo strapotere dell’augustano. Gradino più basso del podio per Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) ottimo terzo e vincitore della maglia Trinacria (la speciale graduatoria a punti). Muratore (Universitas) e Recupero (Sport Mega Hobby) a ruota.
Di tutt’altro tono la gara femminile, con l’ennesima vittoria di Chiara Immesi che oggi ha corso con il fiato sul collo dell’ottima Elena Terracciano (Archimede Siracusa) giunta ad una manciata di secondi dall’atleta palermitana. Decisivo l’ultimo giro con la Immesi (vincitrice della maglia Trinacria) che ha dato l’accelerazione decisiva. Terzo posto per la partinicese dell’Universitas Palermo, Serena Zeferino protagonista di un’ottima gara. Alle sue spalle la dominatrice del GP provinciale di Siracusa, la netina Fiorella Valvo (Placeolum) e a seguire Carmelinda Raimondi (Track Club Master).

In premiazione i primi tre assoluti e i primi tre di ogni categoria, per loro “crest” in legno e prodotti tipici del territorio. Riconoscimento anche per Giusi Colombo paladina dell’AISA anche oggi spinta dal suo “cavaliere” Vito Massimo Catania. Per l’Associazione per la lotta alle sindromi atassiche anche un piccolo contributo in denaro consegnato dal presidente della Sport Etna Outdoor 
L’evento che ha coniugato il 150° Anniversario dalla fondazione del Circolo Operai “B.ne Benedetto Guzzardi”, ha avuto nella non competitiva l’ennesimo momento di condivisione e di riflessione. Tanti i bambini in maglia bianca e cappellino giallo per ricordare anche che Adrano vive di legalità, che vuole crescere di anno in anno e che una manifestazione come la Corri Adrano può contribuire a farlo, non a caso quest’anno nelle maglie degli uomini dello staff campeggiava il messaggio “Adrano è contro ogni forma di illegalità…Adrano è migliore.


CLASSIFICA UOMINI (10 km)
Luigi Spinali (Atletica Augusta Club) 33.59
Luca Stagno (Etnatletica San Pietro Clarenza) 34.21
Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 34.36
Antonino Muratore (Universitas Palermo) 35.17
Antonino Recupero (Sport Mega Hobby) 35.21
CLASSIFICA DONNE (10 km)
Chiara Immesi (Universitas Palermo) 40.55
Elena Terracciano (Archimede Siracusa) 41.13
Serena Zeferino (Universitas Palermo) 43.07
Fiorella Valvo (Pol. Dil. Placeolum) 50
Carmelinda Raimondi (Track Club Master) 44.56

Articolo Siciliarunning.it

 

 
Siciliarunning.it. Lucio Cimò e Laura Speziale sul gradino più alto del Sale & Saline.

C’è il marchio Universitas nella 21a edizione del Trofeo Sale&Saline che si è disputato stamani a Trapani. A vincere , infatti, sono stati due atleti della scuderia del presidente Ino gagliardi, Lucio Cimò e Laura Speziale, quest’ultima al secondo successo di fila dopo il Trofeo Città Metropolitana di Palermo.
Temperature gradevoli forse addirittura al di sopra delle medie stagionali, per il penultimo appuntamento del Grand Prix di corsa su strada S/M, gara ben organizzata dal GS 5 Torri Trapani Cremisi, che ogni volta mette in schiera i suoi effettivi per garantire la perfetta riuscita dell’evento, non disdegnando di schierare sempre un’ampia compagine in gara.
Al via (con caduta di un atleta senza fortunatamente conseguenze né per lui né per nessun altro) circa 521 atleti ne arriveranno  517, dieci chilometri con un percorso veloce, leggermente diverso dal solito e questo per venire incontro alle normative anti-terrorismo che ormai fanno parte del nostro quotidiano.
Nella gara maschile Cimò se l’è dovuta vedere con un Vito Massimo Catania (Atletica Rosamaria) apparso in grande spolvero. Un duello che ha arricchito la gara di contenuti tecnici, grazie anche all’ottima prima parte di gara dello junior Ala; alla fine Cimò ha avuto la meglio, su Catania, ma per appena tre secondi chiudendo in 34.14. Terza piazza per lo junior Giuseppe Ala del Cus Palermo.
La gara al femminile ha visto il monologo della Speziale (campionessa italiana in carica nei 10 chilometri nella categoria SF45) che, sin dallo start non ha mai messo in discussione la sua leadership, chiudendo la gara in 39’41. Alle sue spalle molto  staccate sono giunte l’attuale leader della maglia Trinacria, Chiara Immesi (Universitas Palermo) ed Elena Terracciano (Archimede Siracusa) autrice dell’ennesima prova maiuscola.
Archiviata anche la gara di Trapani, fari puntati sull’ultima tappa del GP regionale di corsa, domenica 22 ottobre ad Adrano con la manifestazione organizzata dall’Etna Sport Outdoor del presidente Michele Maccarrone.

CLASSIFICA UOMINI
Lucio Cimò (Universitas Palermo) 34.14
Vito Massimo Catania (Atletica Rosamaria) 34.17
Giuseppe Ala (Cus Palermo) 34.26
Antonino Muratore (Universitas Palermo) 34.37
Alberto Fieramosca (Marathon Club Sciacca) 34.40

CLASSIFICA DONNE
Laura Speziale (Universitas Palermo) 39.41
Chiara Immesi (Universitas Palermo) 40.56
Elena Terracciano (Archimede Siracusa) 41.20
Liliana Canzoneri (Trinacria Palermo) 41.23
Rosaria Patti (Trinacria Palermo) 42.15

Articolo Siciliarunning.it

 
Siciliarunning.it. Successo per il Grand Prix provinciale Fidal 2017: ieri sera le premiazioni finali.

Con la premiazione finale si è ufficialmente chiusa l’edizione 2017 del Grand Prix provinciale Fidal. Partita in sordina la manifestazione, nel corso degli appuntamenti, è cresciuta in appeal e in interesse,catalizzando l’attenzione di atleti, addetti ai lavori e pubblico. le tappe di quest’anno: due volte è stata Cefalù ad ospitare un evento del Gp, poi Corleone, Palermo, Lascari, Castelbuono, Chiusa Sclafani, Polizzi Generosa, Ventimiglia di Sicilia, Scillato e Bolognetta. 
Un’occasione per fare sport, ma anche per promuovere, conoscere e valorizzare il territorio della provincia di Palermo.
Ieri cerimonia di premiazione che si è celebrata in una pizzeria di Palermo. Un modo per trascorrere una piacevole serata e fare anche incetta di coppe come è stato per gli atleti presenti i più dei quali con famiglia al seguito. A “dirigere” la serata colui che quest’anno è stato anima e corpo della manifestazione Ino Gagliardi presidente dell’Universitas Palermo; insieme a lui alcuni dei presidenti delle società che hanno collaborato attivamente all’intera kermesse: Danilo Girgenti (Palermo Running), Damiano Vento (Good Race Team), Nino Lo Iacono (Marathon Monreale), per la Trinacria Palermo il dirigente Franco Cusimano, per la Murialdo Cefalù l’atleta Emilia D’Anna.
Oltre 50 i trofei distribuiti, 42 gli atleti andati in premiazione (li riproporremo a fine articolo). Per quanto riguarda le società sia al maschile che al femminile la vittoria è andata all’Universitas Palermo. Podio uomini completato dal secondo posto della Palermo Running e dalla Trinacria Palermo. Per quanto riguarda le società femminili alle spalle dell’Universitas, si sono classificate ancora la Palermo Running e la Murialdo Cefalù. 
Chiusa l’edizione 2017 del GP provinciale, subito al lavoro per l’edizione 2018 sicuramente ancora più ricca e partecipata, le solide basi quest’anno sono state gettate e adesso costruire sarà molto più facile.
I premiati:
CATEGORIE FEMMINILI

CATEGORIA PF
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    GIUSEPPINA    RINALDI    A.S.D. MURIALDO CEFALU    300

CATEGORIA SF
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    LORENZA CHIARA    IMMESI    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    343
2    SERENA    ZEFERINO    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    325
3    EMILIA    D’ANNA    A.S.D. MURIALDO CEFALU    324

CATEGORIA SF35
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    MARIA CONCETTA    BELLONE    A.S.D. MARATHON MONREALE    330
Good Race Team

CATEGORIA SF45
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    ISABELLA    AMATO    ASD PALERMO RUNNING    242
2    ROSA    BURGIO    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    230

CATEGORIA SF50
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    ELVIRA    ZACCO    ASD PALERMO RUNNING    335
2    ANGELA    SCONDOTTO    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    326


CATEGORIA SF60
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    ANTONINA    IENNA    PALERMO RUNNING    343

CATEGORIE MASCHILI

CATEGORIA PF
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    CLAUDIO    MESSINA    RUNCARD    338


CATEGORIA SM
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    LORENZO SALVATORE    ABBATE    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    332
2    FABIO    BONGIORNO    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    318
3    ANTONINO    MURATORE    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    313
4    GIOVANNI    VILLAROSA    A.S.D. CLUB ATLETICA PARTINICO    295
5    FILIPPO    CAROLLO    A.S. DIL. ATL. MONDELLO    292


CATEGORIA SM35
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    CALOGERO    DI GIOIA    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    343
2    ALESSANDRO    CIRRITO    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    340
3    VINCENZO    BARRALE    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    303
4    SALVATORE    TURDO    A.S.D. CLUB ATLETICA PARTINICO    283


CATEGORIA SM40
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    DOMENICO    BARTOLOTTA    RUNCARD    336
2    FILIPPO    LO NIGRO    ASD PALERMO RUNNING    325
3    VILARDI    GIUSEPPE    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    321
4    DANILO SALVATORE    MENDOLA    ASD PALERMO RUNNING    302
5    MARCO    AMATO    A.S.D. SPORTAMATORI PARTINICO    298


CATEGORIA SM45
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    GIOVANNI    LA MANTIA    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    334
2    MARCO    D’AGOSTINO    GOOD RACE TEAM    322
3    VITTORINO    MORETTI    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    281


CATEGORIA SM50
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    GIOVANNI    DI GALBO    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    326
2    GAETANO    IMMESI    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    326
3    MATTEO    MESSINA    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    290
4    GIUSEPPE    PIZZURRO    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    289
5    PAOLO    VASSALLO    A.S.D. MARATHON MONREALE    280


CATEGORIA SM55
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    ELIO    AMATO    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    343
2    VINCENZO    LEO    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    340
3    ANTONINO    GEBBIA    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    337
4    VINCENZO    BALDI    RUNCARD    299


CATEGORIA SM60
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    CARATOZZOLO    ETTORE    RUNCARD    341


CATEGORIA SM65
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    GIUSEPPE    MONARCA    A.S.D. TRINACRIA PA    340
2    FUSCO    GIOVANNI    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    338

CATEGORIA SM70
Pos.    Nome    Cognome    Società    Totale
1    GIROLAMO    SCHILLACI    ASD PALERMO RUNNING    349

PREMIAZIONI DI SOCIETÀ

CLASSIFICA MASCHILE
Pos.    Società    Totale
1    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    6947
2    ASD PALERMO RUNNING    2912
3    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    2805
4    A.S.D. MARATHON MONREALE    2253

CLASSIFICA FEMMINILE
Pos.    Società    Totale
1    A.S.DIL. UNIVERSITAS PA    1956
2    ASD PALERMO RUNNING    1345
3    A.S.D. MURIALDO CEFALU    1178
4    A.S.D. TRINACRIA PALERMO    851

Articolo Siciliarunning.it

 
Siciliarunning.it. Bibi Hamad e Luz Nadine De La Cruz Aguirre dominatori della II Mezza maratona di Sciacca

Sono il marocchino Bibi Hamad e la peruviana Luz Nadine De La Cruz Aguirre i vincitori della 2a edizione della Mezza maratona di Sciacca che si è disputata stamani nella cittadina dell’agrigentino. La manifestazione, organizzata dall’ASD La Tartaruga Sciacca, è stata valida come quinta prova del GP regionale di maratonine che riprendeva oggi dopo la pausa estiva.
Percorso duro, ricco di sali-scendi e repentini cambi di direzione e il caldo per nulla autunnale (il cui picco si è verificato soprattutto nella parte centrale della gara)  hanno fiaccato la resistenza degli atleti, ben 35 infatti sono stati costretti al ritiro, per quasi 600 arrivi.
Nessun problema per i due vincitori, Bibi Hamad (1h10.58 – Universitas Palermo) ha fatti ben presto il vuoto correndo in solitaria i 4 giri del percorso cittadino. Alla fine, malgrado un leggero rallentamento nei chilometri finali della gara, l’atleta dell’Universitas Palermo (già vincitore ad Enna, Agrigenti e Marsala) ha inflitto poco più di tre minuti al secondo arrivato Francesco Nastasi (Ortigia Marcia) e quasi 5 ad Abelkrim Boumalik (Atletica Canicattì).
Stesso copione al femminile con la peruviana tesserata per la società calabrese dell’Atletica Sciuto, che ha vinto a mani basse (1h26.52), facendo registrare un distacco siderale di circa 6 minuti e mezzo dalla seconda arrivata, l’ottima Rosita Patti (Trinacria Palermo; terza  Rosalba Ravì Pinto (Atletica Nebrodi). Proprio quest’ultima, in virtù dell’ottimo risultato di oggi conserva la maglia Oro di attuale leader del circuito di maratonine; al maschile continua a vestire la maglia Oro Vincenzo Iraci (Universitas Palermo) oggi settimo assoluto.
Da registrare nella gara di oggi lo spettacolo che hanno dato lungo il difficile percorso Edna Caponnetto, Annalisa Di Carlo e Liliana Canzoneri che si sono dati battaglia dal primo fino all’ultimo chilometro, finendo ai piedi del virtuale podio assoluto. Al maschile bella la sfida tra Boumalik, Buccafusca e Muratore.
Prossimo appuntamento con la sesta prova del GP regionale di maratonine il 29 ottobre a Riposto.


CLASSIFICA UOMINI
Bibi Hamad (Universitas Palermo) 1h10'58"
Fracesco Nastasi (Ortigia Marcia) 1h14'09"
Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì) 1h15'41"
Max Buccafusca (Club Atletica Partinico) 1h15'53"
Antonino Muratore (Universitas Palermo) 1h15’57"


CLASSIFICA DONNE
Luz Nadine De La Cruz Aguirre (Atletica Sciuto) 1h26'52"
Rosaria Patti (Trinacria Palermo) 1h33'18"
Rosalba Ravì Pinto (Atletica Nebrodi) 1h33'52"
Edna Caponnetto (GS Valle dei Templi Ag) 1h34'18"
Annalisa Di Carlo (ASD Mega Hobby Sport) 1h34'52"

Articolo e foto Siciliarunning.it

 
« InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine »


 

Follow us

.

Meteo


mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi84
mod_vvisit_counterIeri70
mod_vvisit_counterSettimana606
mod_vvisit_counterMese3894
mod_vvisit_counterVisite Totali1394718

We have: 8 guests online
Totale delle visualizzazioni
Visitors Counter

Copyright © 2011 - ASD Universitas Palermo - Power by Antonio Pizzurro alias AnPi Production

UNIVERSITAS_nuovo logo 2015.jpg