Giro a Tappe Favignana

GIRO LUNGO

GIRO CORTO

In evidenza

Universitas organizza...

Sponsor

 

 

 

 

 

 

 

Associazioni in rete

Home
XXXVII Campionati Regionali Corsa Campestre Piazza Armerina-Vince ASD Universitas Palermo in una prima di Grand Prix all’insegna del minimalismo.

La prima del Grand Prix Sicilia  2013, come ormai da tradizione, è coincisa con il Campionato Regionale di Cross svoltosi quest’anno a Piazza Armerina dove quasi 600 atleti (551 gli arrivati ) si sono dati battaglia in tre diverse batterie. E si è corso in una giornata climaticamente perfetta dopo giorni anomali di pioggia ed in una location ormai collaudatissima soprattutto nel settore assoluto; ma gli spazi idonei per manifestazioni con 50/60 partenti è risultata certamente inadatta alla marea dilagante del settore senior/master. Infatti i 600, suindicati, partenti hanno corso su un percorso decisamente corto (non più di mille metri) che ha messo a dura prova soprattutto le batterie più partecipate tanto da mettere in difficoltà anche lo stesso speaker nel decriptare l’evolversi della gara con una marea di doppiaggi. Il minimalismo del titolo si è visto nella manifestazione tutta che in una location come quella già indicata, in una giornata climaticamente spettacolare e soprattutto con una partecipazione di massa avrebbe dovuto saper fare di più. Per quel che riguarda le tre batterie vittoria nella prima (donne ed over 60) di Tatiana Betta su Gaetana “Katia” Scionti e Graziella Bonanno. Tra gli uomini vittoria di Giovanni Finielli su Mario Zinna e Raffaele Santoddì. Nella seconda batteria (la più affollata ben 213 gli arrivati) la vittoria a sorpresa di Franco Carpinteri (Trinacria Sport) in un finale a tre con Abdelkrim Boumalik (5 Torri Trapani) e, dopo anni di assenza, Massimo Canzoneri (Atletica Padua Ragusa). La terza ed ultima batteria ha avuto un livello di partecipazione altissimo con un podio Bennici/Cavallo/Ingargiola spettacolare con atleti che hanno fatto la storia dell’atletica siciliana dell’ultimo ventennio. Francesco Bennici lo ricordiamo giovanissimo ai Giochi Olimpici di Barcellona 1992 forte di un 27’54” che resta a tutt’oggi una delle migliori prestazioni italiane di sempre e con Francesco Ingargiola, atleta da 2h08’ in maratona, segnato alla Maratona di Roma del 2000. Ed in questa batteria nomi altisonanti come Giovanni Soffietto o Vito Massimo Catania hanno dovuti accontentarsi del quarto e quinto posto. Per quel che riguarda le società vittoria al femminile per la Podistica Messina seguita dalla Nadir Palermo e dalla Atletica Berradi 091. Al maschile il sodalizio del nostro Presidente Ino Gagliardi si ripropone ai vertici regionali con la seconda piazza per la Podistica Messina e terzo per l’Atletica Sicilia.

Categorie femminili:

Cat. TF – Sebastiana Bono (Marathon Athletic Avola)

Cat. F35 – Gaetana Scionti (Stile Libero Messina)

Cat. F40 – Tatiana Betta (Podistica Messina)

Cat. F45 – Deborah Livigni (Polisportiva Nadir)

Cat. F50 – Daniela Aliquò (Atletica Caltagirone)

Cat. F55 – Maria Cristina Gandolfo (Scuola Atletica Berradi 091)

Cat. F60 – Maria Rita Fontana (Polisportiva Atletica Mazara)

Cat. F65 – Margherita Termini (CUS Palermo)


Categorie maschili:

Cat. TF – Vito Massimo Catania (Atletica Amatori Regalbuto)

Cat. M35 – Giovanni Cavallo (ASD Sprinteam Catania)

Cat. M40 – Francesco Bennici (ASD Universitas Palermo)

Cat. M45 – Franco Carpinteri (ASD Trinacria Sport)

Cat. M50 – Giuseppe Fiammante (GD Indomita)

Cat. M55 – Francesco Paolo Rindone (Marathon Club Haenna)

Cat. M60 – Giovanni Finielli (Castello Modica)

Cat. M65 – Corona Francesco Paolo (ASD Universitas Palermo)

Cat. M70 – Vittorio Giuliano (ASD Polisportiva Milazzo)

Cat. M75 – Sebastiano Caldarella (Marathon Athletic Avola)

Cat. M80 – Francesco De Trovato (G.S. Amatori Palermo)

 

Francesco Bennici esordisce nel 2013 con la prima vittoria e la nuova maglia di ASD Universitas Palermo

 
XXX Vivicittà di Palermo si torna alle origini e si corre sui 21.097 metri

Alla sua trentesima edizione il Vivicittà palermitano torna alle origini quando nei primi anni 80’ si correva sulla distanza di mezza maratona (corse e vinte da un giovanissimo Totò Antibo). Ed Antibo vinse anche sulla misura standardizzata di 12 chilometri con la partenza da Via Cavour (in verità forse un po’ più corta della distanza tanto che a Palermo per anni si toccarono livelli stratosferici). Ma il Vivicittà a Palermo ha avuto sempre nomi altisonanti. Dalla accoppiata Modica/Bennici, vittoriosi alternativamente per tutti gli anni ’90, alle presenze di Barrios, Silio, Vabrel, Akonai fino alle più recenti vittorie del compianto Rosario Daidone e di Yuri Floriani. Per la sua trentesima edizione la UISP ha voluto fare le cose in grande riuscendo anche a far inserire la tappa nel 12° circuito di Grand Prix Sicilia di maratonine garantendosi così una partecipazione ancora più ampia tra i partecipanti del settore senior/master. La gara si snoderà sui un giro da 7 chilometri da ripetere per  tre volte tutto incentrato nel centro storico della città. Partenza ed arrivo come ormai da tradizione  da parecchi anni sarà piazza Verdi di fronte al Teatro Massimo; poi Quattro Canti, via Maqueda, Corso Vittorio Emanuele, Cattedrale e giro di boa alla Porta Nuova. La partenza è fissata per le ore 10.30. Oltre alla competitiva si correrà anche per una 12km ed una passeggiata non competitiva. Il costo dell’iscrizione è fissato in  9 euro se si presenterà  entro mercoledì 3 aprile, con il costo aggiuntivo di 4 euro per  la maglia tecnica Mizuno del Trentennale Vivicittà.  Per le iscrizioni pervenute da giovedì 4 aprile al sabato 6 aprile entro le  12 si applicherà una penale di 3 euro ad iscritto. Non si accetteranno iscrizioni il giorno della gara.  Passeggiata Non Competitiva Euro 4,5 (con pacco gara : T-Shirt  e Sacca) e ristoro finale. Le iscrizioni alla gara competitiva, con le relative tasse gara, dovranno pervenire presso  la sede del Comitato Provinciale UISP Palermo sito in Via Bari, 52 – 90133 Palermo, o tramite fax   0916118846, accompagnata dalla  scheda d’iscrizione debitamente compilata in tutte le sue parti e con avvenuto pagamento. Il pagamento può avvenire in contanti, tramite bonifico bancario al seguente codice IBAN: IT 02 Q 02008 04672 000004805770 INTESTATO A UISP PALERMO o tramite vaglia postale, intestato a: Comitato Provinciale UISP Palermo. Ci si potrà iscrivere anche online compilando la scheda sul sito www.uispa.it.

 

 

 
BIORACE 2013 - 10° Anno

Il BIORACE spegne le sue prime 10 candeline. Bisogna tirare un grande sospiro riempire bene i polmoni e soffiare più forte possibile le candeline da spegnere questa volta sono DIECI. Tanti auguri al BioRace, creatura sportiva UISP nata  da una iniziativa di grande pregio che è riuscita a legare e saldare nel corso di questi lunghissimi dieci anni la passione della  corsa, la sana alimentazione, il rispetto dell’ambiente e soprattutto far conoscere i posti più belli della Sicilia contribuendo a far nascere e rafforzare centinaia di amicizie “sportive”. Da alcuni anni il circuito si pregia, forse unica iniziativa del genere in Sicilia,  di esibire al termine di ogni stagione il suo “Bilancio Sociale” che proprio nelle ultime edizioni ha raggiunto in pieno l’interesse prevalente dell’iniziativa e cioè quello di promuovere lo sport per tutti per far crescere il benessere della comunità rispettando in ogni sua forma l’Ambiente.
BioRace - 2013. Si riparte ancora di “corsa” per  la  nuova stagione agonistica 2013, si cercherà di riconfermare col nuovo direttivo provinciale Fidal,  il gemellaggio tra la Lega Atletica UISP Sicilia presieduta da Mimmo Piombo e la Fidal Palermo che dal 2009 ha regalato a centinaia di sportivi eventi di grande qualità. Per l’edizione 2013 , con grande soddisfazione personale vi comunico che ha consolidato la propria collaborazione  al circuito BioRace  la  TECNICASPORT che ci seguirà e sosterrà lungo tutta la  stagione con accanto uno dei marchi tecnici più importanti nel panorama sportivo mondiale la DIADORA . Altra riconfermata cooperazione quella con l’amico Michele Amato responsabile del sito www.siciliarunning.it  dove si potranno trovare tutte  le informazioni, le foto e le curiosità sulle  gare ufficiali e challenger del circuito. Il BioRace, anche in questa importante ricorrenza del decennale, garantirà la migliore qualità possibile in ogni evento organizzato.  Pur tra mille problemi economici siamo disposti, per regalarvi ancor più qualità,  a rinnovare  il contratto di collaborazione con SPEED PASS  azienda leader per il rilevamento cronometrico elettronico che con grande professionalità ha curato le classifiche della passata edizione. Il nuovo calendario del BioRace stilato in base alle regole ed agli accordi federali e UISP, prevede 16 prove ufficiali e 7 challenger che porteranno lungo la stagione agonistica gli atleti e le loro famiglie a trascorrere emozioni e momenti indimenticabili  nei luoghi più belli della Sicilia e del mediterraneo. Si partirà come ormai di consuetudine con la tappa  di Campofiorito, in concomitanza con i festeggiamenti di San Giuseppe. Ma la grande  novità è l’inserimento delle prove nelle provincie di Agrigento, Messina e Trapani che nell’ottica del coinvolgimento dell’intero territorio siciliano calzano a pennello per il raggiungimento della missione UISP. Il salotto buono della città di Palermo sarà riaperto ai podisti per il Memorial Podistico Salvo D’Acquisto che cambia data spostandosi al 15 settembre. Si riconfermano per la loro bellezza e capacità  le  manifestazioni organizzate a Balestrate, Villabate, Lascari, Corleone,  Partinico, Borgetto,  Altavilla Milicia, Trappeto, Monreale, Giardinello e Borgo Molara. Da non perdere le corse a tappe per trascorrere insieme alle proprie famiglie alcuni giorni di vacanza e svago tra cui, i due giorni podistici Life’s a maggio, il  2° Giro a Tappe di Pantelleria l’ultima settimana di giugno  e la terza edizione della Tre Giorni Podistici dell’isola di Ustica di fine luglio. Al termine della stagione agonistica saranno premiati, durante la festa dell’atletica,  tutti gli atleti che parteciperanno ad almeno 10 tappe con particolari riconoscimenti ai primi 10 di ogni categoria sarà inoltre confermata,  visto il grande successo ottenuto nel 2012, la premiazione delle società che viene allungata ufficialmente fino al quinto posto. Un ringraziamento particolare va a  tutti coloro che a vario titolo aiutano il C.O.  per l’effettiva e sostanziosa collaborazione che  arricchisce il circuito di nuove ed importanti iniziative. Altri  contatti per future collaborazioni sono in corso con aziende e associazioni per cercare come sempre di raggiungere traguardi  più affascinanti e luminosi. (Mimmo Piombo)

In allegato il calendario gare

 
Ultimora: Rachid Berradi Presidente della FIDAL Palermo

Risultato più che scontato quello che ha portato Rachid -Rascio- Berradi alla Presidenza della Fidal Palermo con un risultato bulgaro di 526 preferenze contro le 12 riportate dal Prof. Marcello Ruggiero unico concorrente in lizza dopo i ritiri di La Versa e Piombo. Rachid -attuale primatista italiano di mezza maratona con 1h00'21" stabilito alla Stramilano 2002 e finalista olimpico a Sydney 2000 nel 10.000 metri- succede a Salvatore -Totò- Di Noto uomo chiave del CUS Palermo. Attualmente a carriera finita Rachid si è contraddistinto per le sue molteplici iniziative nel sociale ed a scopo umanitario. Sue tante manifestazioni con il coinvolgimento dell'Associazione Libera, nonché i raid Palermo-Catania nel ricordo dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti deceduto durante un folle calcistico derby siciliano. Di tutto rispetto la “squadra” eletta con Berradi (e tutta con lui nella foto) nell’ordine, e tra parentesi le preferenze ottenute: Filippo Castiglia (394), Giovanni Scimone -Vicepresidente (384), Rachid Berradi –Presidente (526) Luigi Bentivegna (464) e Ferruccio Bono (361).

 

 
« InizioPrec.181182183184185186187188189190Succ.Fine »


 

Follow us

.

Meteo


mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi97
mod_vvisit_counterIeri95
mod_vvisit_counterSettimana365
mod_vvisit_counterMese2078
mod_vvisit_counterVisite Totali1389689

We have: 18 guests online
Totale delle visualizzazioni
Visitors Counter

Copyright © 2011 - ASD Universitas Palermo - Power by Antonio Pizzurro alias AnPi Production

UNIVERSITAS_nuovo logo 2015.jpg