Giro podistico a tappe

GIRO A TAPPE FAVIGNANA 2019

In evidenza

Universitas organizza...

Sponsor

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Associazioni in rete

Home
Grande edizione della Supermaratona dell’Etna (da Zero a Tremila) riconferma per Lorenzo (SuperTrink) Trincheri e prova “al maschile” per Francesca Marin

Per il secondo anno consecutivo è Lorenzo Trincheri del GS Rota Chiusani a vincere la Supermaratona dell’Etna manifestazione estrema che si sviluppa lungo i 3000 metri di dislivello che vanno da Marina di Cottone (zero metri s.l.d.m) ai 3000 della sommità del più alto vulcano d’Europa. E la conferma di Trincheri è stata “al secondo” visto che ha ripetuto anche il crono migliorandolo dopo ben 3h50’ di un solo secondo.
Ma la vittoria di Trincheri è stata insicura fino alla fine, visto che lo stradista Carmine Buccilli dell’Atletica Casone Noceto ci ha provato rimanendo in testa dal primo al 41° chilometro; ma nelle rampe finali e soprattutto nel lungo sterrato da  Piano Provenzana (quota 1.800) fino  a quota 3000 Super Trink ha messo il turbo rifilando ben 5’ di distacco a Buccilli nei soli due chilometri e mezzo finali. Classifica tutta “straniera” al maschile con l’ottimo quarto posto di Ivano Cudin (vincitore della Spartathlon manifestazione che si svolge in Grecia su un tracciato di oltre 250 chilometri) il quinto del veterano Vuillermoz ed il sesto dell’inglese Junes.  Al femminile prestazione “monstre” di Francesca Marin che si è permessa il lusso di arrivare settima assoluta e di rifilare circa 25’ minuti alla seconda arrivata. I colori siciliani sono stati rappresentati dalla grande prova di Lara La Pera della Polisportiva Nadir di Palermo, seconda appunto dietro la Marin ed al maschile riconferma nei primi dieci assoluti per Gaetano Caruso della Podistica Messina e Matteo Giammona della ASD Universitas Palermo entrambi nella “decina” sia nel 2012 che nel 2013.
Manifestazione impeccabile a cura della “Mario Tosi” di Tarvisio che ogni estate si trasferisce solo per un week end a Fiumefreddo/Piedimonte Etneo/Linguaglossa per regalarci una manifestazione che definire “unica” è sicuramente riduttivo.

Classifica assoluta maschile km 43,150

  1. Trincheri Lorenzo  (GS  Roata Chiusani)                              3h50’
  2. Buccili Carmine (Atletica Casone Noceto)                           3h55’
  3. Martinelli Gianluigi (Maraton Imperia A.Q.Livigno)           4h18’
  4. Cudin Ivan (GM Udinesi)                                                       4h24’
  5. Vuillermoz Marco (Atletica Fogurmad)                               4h33’
  6. Junes Gavin (Ranelaqh Harries)                                           4h44’
  7. Vidali Ermanno (Maraton Imperia Club)                             4h53’
  8. Caruso Gaetano (Podistica Messina)                                    4h57’
  9. Barbacetto Giacomo (Piandias)                                            5h00’
  10. Giammona Matteo (ASD  Universitas Palermo)                  5h13’

Classifica assoluta femminile km 43,150

  1. Marin Francesca  (Runners Bergamo)                                  4h45’
  2. Lara La Pera (Pol Nadir Palermo)                                        5h09’
  3. Confortola Giovanna (Marathon Club A.Q. Livigno)          5h18’

Nell foto: la partenza da quota "zero" di Marina di Cottone (foto M.Crispi)

 
Comunicato. Podismo: Classifica generale del BIORACE dopo la quarta prova tra conferme e novità.

Palermo. Archiviata anche la quarta prova (con relativo BONUS di tre punti) disputatasi a Ribera (AG)  dove i “ BIOGIRINI” grazie all’ ottimo lavoro dell’ASD Passione Corsa Ribera” hanno vissuto un evento particolare e ricco di emozioni,  la classifica generale del Biorace, affronta energetiche variazioni. In lizza per il titolo di BIOMAN 2013 a cui va un  particolare apprezzamento per aver concluso tutte e quatto le prove disputate ( a cominciare dal BIOMAN della scorsa edizione - termine coniugato proprio per simboleggiare colui che ha partecipato a tutte le prove in programma, con in palio in questa edizione un prezioso corredo sportivo DIADORA /TECNICASPORT ) Giovanni Billeci, Giuseppe D’Agostino, Marcello Laquatra, Paolo Vassallo, Giuseppe Tessio, Francesco Tessio, Giovanni Bono, Giuseppe Davì, Giulio Caracausi, Vincenzo Schifaudo, Valeria Perticalori e M. Cristina Gandolfo.
Analizzando le prime cinque posizioni di ciascuna delle categorie  partendo come di consuetudine dalle più  giovani nella categoria TM  sale al primo posto Calogero Di Gioia (Atletica Berradi), secondo Alessandro Lo Piccolo ( Marathon Monreale), terzo posto Vincenzo Iraci ( ASD G.P. Amatori Valderice), sale alla quarta posizione Antonio Muratore ( Universitas Palermo), scende al quinto posto Francesco Intravaia ( Marathon Monreale). Nella categoria TF prima M.Grazia Bilello ( Club Atl. Partinico), seconda Teresa Guglielmo (Marathon Monreale) seguita da Nicoletta Fosco ( La Volata Napola),  Anna Maria Gagliano (Passione Corsa ribera) e Dorotea Lo Cascio ( 5 Torri Trapani) . Categoria M35 primo Vincenzo Schifano (Club Atl. Partinico), secondo  Giovanni Viola (Corricastelvetrano) seguito da Giulio Caracausi (UISP Palermo), Giuseppe Ingrassellino ( Club Atl. Partinico)e Francesco Di Giuseppe  (Sport Amatori Partinico). Nella categoria MF35  al comando Marilena A. Lungu (5 Torri Trapani) con l’inserimento al secondo posto di Daniela Caruso ( Atl. Rosamaria).  Categoria M40 primo Giuseppe D’Agostino (5 Torri Trapani), sale al secondo posto  Pietro Giardina (Passione Corsa Ribera),terzo Vincenzo Giangrasso ( Lipa Atl. Alcamo), quarto Roberto Spata ( Sport Amatori Partinico) e quinto Alberto Garofalo ( Universitas Palermo). Categoria MF40  al primo posto  Francesca Lodetti (ASD  Scuola Berradi ), seconda Rosanna Giamporcaro ( Club Atl. Partinico), terza  Maria T. Bonsignore ( Marathon Monreale), quarta Anna Bommarito (5 Torri Trapani) seguita da Nada Montalbano (Sport Amatori Partinico) . Categoria M45 sale al primo posto Gaetano Immesi ( Universitas Palermo), seconda posizione per  Vincenzo Bua ( Corricastelvetrano), terzo Giovanni Albano ( Marathon Monreale), quarta e quinta posizione i palermitani Paolo Vassallo (Nonsolocorsapalermo) e Marcello Laquatra  ( G.S. Amatori  Palermo). Categoria MF45 sempre prima Valeria Perticalori ( Scuola Berradi) seguita da Antonella Roncone ( Scuola Berradi), Rosa Rita Vernaci ( ASD Pol. Municipale Palermo), Giuseppina Sardina ( Scuola Berradi) e Loredana Perruccio ( G.S. Amatori Palermo). Categoria M50 primo Giuseppe Davì (Universitas Palermo)  seguito da  Giovanni Bono ( 5 torri Trapani) entrambi a piene gare, sale al terzo Ignazio Biundo ( Atl. Terrasini) scende al quarto posto Elio Amato ( Universitas Palermo), quinto Salvatore Tavormina ( Passine Corsa Ribera) . Nella categoria MF50  rimane al comando Rosalia Vassallo ( Scuola Berradi) con l’inserimento alla quinta posizione di M. Teresa Conte ( Passione Corsa Ribera). Nella categoria M55 primo a piene gare  Francesco Tessio ( Marathon Misilmeri), secondo Giuseppe Agrusa( 5 Torri Trapani), terzo Giovanni Billeci ( Nonsolocorsapalermo), quarto  Giuseppe Terenzio ( Universitas Palermo) e quinto Giuseppe Tessio ( Marathon Monreale). Categoria MF55  al comando a piene gare Maria Cristina Gandolfo (Scuola Berradi), secondo posto per Antonina Ienna (G.S. Amatori Palermo). Categoria M60 primo Mario Luzzu ( Sport Amatori Partinico), secondo  Mario Zinna ( 5 Torri Trapani) seguito da Gaspare Grimaudo ( Lipa Atl. Alcamo) , Guglielmo Di Maggio ( Universitas Palermo) e Simone Spada (G.P. Amatori Valderice). Categoria MF60  prima Maria Rita Fontana ( Pol. Atl. Mazara ). Categoria M65 sale al primo posto  Girolamo Schillaci ( G.S. Amatori Palermo), scende  F. Paolo Di Domenico ( Universitas Palermo) seguito da Salvatore Prestigiacomo ( ASD Polizia di Stato) , Domenico Salvia (Uisp Palermo) e Giuseppe Misuraca (G.S. Amatori Palermo).  Categoria MF65 prima  Margherita Termini, categoria  M70 salgono al primo e secondo posto Giuseppe Pipia ( Passione Corsa Ribera) e Mario Bornelli ( Cus Palermo), terzo Domenico Vitale ( Evola Balestrate),  quarto Domenico Barone (5 Torri Trapani) e quinto Salvatore Lo Piccolo ( Amatori Palermo) ,  categoria M75 primo Calogero De Simone (Pod. Salemitana), nella categoria  M80 primo Antonino Macaluso ( Sport Amatori Partinico), secondo Francesco De Trovato (Amatori Palermo),  Assoluti Maschili primo Gianluca Collica. Tra le società prima posizione per l’ASD Scuola Atletica Berradi, seconda la ASD Atletica Partinico , terza l’ASD Universitas Palermo.

Classifica dopo la 4 prova - Calendario

 
FIDAL Settore Senior/Master: debutta domenica 16 giugno la categoria M100

Sarà il milanese Mario Riboni (13 giugno 1913/13 giugno 2013) ad inaugurare ufficialmente la categoria M100 del settore senior/master quando domenica 16 al campo Giurati di Milano scenderà in campo nel getto del peso nel corso dei Campionati Regionali Master della Lombardia. Mario Riboni gareggia per la Olimpia Amatori Rimini ed è plurititolato a livello internazionale e detentore di diversi primati nei lanci.

 
2° Trofeo Daniele Puccio città di Menfi

Gara valida come 5^ prova Grand Prix della provincia di Agrigento.

Il 1° uomo assoluto e la 1^ donna assoluta, vinceranno un soggiorno in una struttura alberghiero ricettiva di Menfi.

Regolamento

 
« InizioPrec.181182183184185186187188189190Succ.Fine »

Offerte

 

FARMACIA CARONNA

Porta Guccia, 9 - 90134 Palermo (PA)

tel. 091 320072

Servizio a domicilio

 



 

Follow us

.

Meteo


mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi102
mod_vvisit_counterIeri346
mod_vvisit_counterSettimana102
mod_vvisit_counterMese6929
mod_vvisit_counterVisite Totali1553025

We have: 5 guests online
Totale delle visualizzazioni
Visitors Counter

Copyright © 2011 - ASD Universitas Palermo - Power by Antonio Pizzurro alias AnPi Production

Scaled Image.jpg