Giro podistico a tappe

GIRO A TAPPE FAVIGNANA 2019

In evidenza

Universitas organizza...

Sponsor

 

 

 

 

 

 

 

Associazioni in rete

Home
Siciliarunning.it. Lucio Cimò e Silvia La Barbera successi facili nel “salotto buono” di Palermo.

Lucio Cimò (Universitas Palermo) e Silvia La Barbera (Caivano Runners) si sono aggiudicati  “Aspettando il 2° Trofeo Città Metropolitana di Palermo”, che si è svolto stamattina nel capoluogo siciliano. Location suggestiva piazza Castelnuovo con partenza e arrivo a fianco del teatro Politeama Garibaldi. 
Quattro giri, per un totale di circa sette chilometri, il classico bastone con un doppio giro di boa compreso tra via Libertà e via Ruggero Settimo. Nella gara al maschile Cimò ha rotto gli indugi subito dopo il primo giro, lasciando battagliare per le posizioni di rincalzo Luciano Riboty della Mimmo Ferrito e a Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) con il triatleta che alla fine ha avuto la meglio sul del partinicese, reduce dalla “fatica” del Giro internazionale di Castelbuono.
Tutto facile, nella gara femminile con Silvia La Barbera, che presa la testa della corsa non l’ha più lasciata, andando a vincere con un buon margine di vantaggio sulla gemella Barbara (RCF Roma Sud). Terza la dominatrice del GP regionale di corsa Chiara Immesi (Universitas Palermo). Per Silvia La Barbera che su queste strade ha trionfato lo scorso aprile nel Vivicittà Palermo, il bis dopo  la prova vittoriosa di Polizzi. Circa 120 gli atleti che hanno preso parte alla manifestazione, alcuni di loro sono giunti anche da oltre provincia.  Manifestazione che ha brillato per l’organizzazione ed efficienza. La gara di oggi era valida come sesta prova del Grand Prix provinciale circuito promosso ed organizzato sempre dall’Universitas Palermo del presidente Gagliardi che si avvale di un instancabile  “gruppo di lavoro”.
Giusto prologo le gare riservate alle categorie giovanili con il Marathon Altofonte società protagonista. Prima dello start della gara dei master, il doveroso ricordo della strage mafiosa di via Pipitone Federico che proprio 35 anni fa costava la vita al giudice Rocco Chinnici, ai carabinieri della sua scorta Trapassi e Bartolotta e  al portiere dello stabile Stefano Li Sacchi; quando lo sport ricorda e contribuisce a tenere viva la memoria.

Articolo e foto Siciliarunning.it

 

 
Siciliarunning.it. Forza e qualità: A Polizzi Generosa trionfano Silvia La Barbera e Lorenzo Abbate.

Trofeo Città di Polizzi sotto il segno della qualità con le vittorie di Silvia La Barbera e Lorenzo Abbate. L’atleta della Caivano Runners, campionessa italiana assoluta nel 2016 di corsa campestre, non ha avuto problemi ad imporsi nella quarta prova del GP provinciale, promosso dall’Universitas Palermo. Quattro giri, di un tecnico percorso cittadino, per un totale di circa 6700 metri, in una giornata caratterizzata dal gran caldo. Ma l’azzurrina, ha fatto molto di più: oltre ad essere stata la prima delle donne al traguardo, è stata anche la terza assoluta, preceduta da appena due maschietti. Alle spalle della La Barbera, un’ottima Chiara Immesi che oggi, si è dovuta “accontentare” della seconda piazza. Terza la compagna di squadra Maria Grazia Bilello sempre più vicina alla forma ottimale.
Tra gli uomini prova in scioltezza, malgrado la sua preparazione guardi alla gara in casa (Partinico) del 5 agosto prossimo per Lorenzo Abbate, alfiere dell’Universitas Palermo. Alle sue spalle il compagno di squadra Antonino Muratore, che ha preceduto la La Barbera, seguita da Rosario Cirrito (Universitas Palermo). A fare da prologo alla gara, le sfide dei più giovani con mattatori i mini atleti dell’Ambrosiana, allenati da Domenico Nunnari. 
Ottima l’organizzazione dell’Universitas con una buona risposta di atleti, giunti anche dalle province di Agrigento, Enna e Ragusa, oltre che da quella di Palermo.
Protagonisti delle premiazioni finali (alle quali hanno preso parte, tra gli atri il sindaco di Polizzi Giuseppe Lo Verde, l’assessore allo sport Sandro Silvestri e i responsabili della Pro Loco) i prodotti tipici della località madonita: nocciole, sfoglio, conserve e formaggio. Prodotti che sono andati in premio ai primi di categoria.  Prossimo appuntamento con il GP provinciale domenica prossima nel capoluogo siciliano con “Aspettando il Trofeo Città Metropolitana di Palermo”, gara con partenza da piazza Castelnuovo.

Articolo e foto Siciliarunning.it.

 
Siciliarunning.it. Il 22 luglio il Trofeo “Città di Polizzi Generosa”. Iscrizioni aperte

Si svolgerà domenica 22 luglio il Trofeo “Città di Polizzi Generosa. La manifestazione, assegnerà 5 punti di boNus per il Grand  Prix Provinciale di Palermo, e sarà anche valida come prima prova del secondo GP delle Madonie.  Per i primi 100 iscritti è prevista la maglia tecnica. L’evento è organizzato dall’ASD Universitas Palermo, con il patrocinio del Comune di Polizzi Generosa.

Percorso: La gara si svolgerà all’interno di un circuito cittadino per un totale di 7.000 metri.

Iscrizioni e quote: Le iscrizioni si effettuano esclusivamente sul portale speedpass  CLICCA QUI X ISCRIVERTI

I primi tre di categoria riceveranno in premio delle ceste con i prodotti locali tipici (presidio slow food) offerti dal Comune di Polizzi Generosa, che in questo pdf propone ad atleti ed accompagnatori l’offerta turistica del comune madonita.

DA SCARICARE 2° trofeo Polizzi -Tour e prodotti tipici

Il programma:
· Ore 08:30 ritrovo dei partecipanti.
· Ore 09:00 Partenza Esordienti C/B: 300 metri
· A seguire Partenza Esordienti A: 600 metri
· A seguire Partenza Ragazzi/e: 1.000 metri
· A seguire Partenza Cadetti e Allievi: 2.000 metri
· A seguire Partenza Seniores: 7.000 metri
· A seguire Cerimonia di Premiazione

 

 
Siciliarunning.it. 2° Giro podistico a tappe di Favignana: trionfano Lucio Cimò e Paola Rosini.

Successo per il secondo Giro podistico a tappe di Favignana concluso nel pomeriggio di sabato scorso con la quarta tappa. A vincere la manifestazione (giro lungo di 4 tappe) è stato Lucio Cimò (Universitas Palermo) sempre a successo nei quattro appuntamenti. Alle sue spalle, con un ritardo di poco inferiore ai 2 minuti, il compagno di squadra Antonino Muratore. Terzo classificato l’atleta del Brescia Marathon Massimo Pellegrini, poco più di 4 minuti il suo ritardo dal vincitore.  Tra le donne, la nuova regina di Favignana è Paola Rosini dell’Atletica Lonato. L’atleta trentina ha preceduto Loretta Catarina (Brescia Marathon), terza Elisa Bettini (Sanrafel Bologna). Prima delle siciliane, Giovanna Priano (Universitas Palermo) sesta assoluta.
Nel giro corto, ultime due tappe quella di venerdì e di sabato, tra gli uomini a vincere è stato Francesco Ingargiola della Polisportiva Atletica Mazara.  Proprio lui il campionissimo, terzo nel 2000 alla maratona di Roma con il tempo di 2h08’49 miglior tempo di sempre di un siciliano, nella distanza regina. Un Ingargiola che adesso allena e da un po’ di tempo, quando le primavere sono 45,  ha ripreso a correre con gli amici master, obiettivo numero uno divertirsi e stare bene con se stesso. Ingargiola è arrivato terzo sia nella tappa di venerdì che in quella finale, sempre dietro a Cimò e Muratore che però erano iscritti nel Giro lungo. Tra le donne, vittoria di Chiara Immesi, una delle atlete più forti del panorama podistico regionale. La Immesi (Universitas Palermo) ha vinto sia la tappe di venerdì che quella di sabato.
Il momento delle premiazioni finali del giro a tappe di Favignana, avvenuto davanti le splendide acque dell’Approdo di Ulisse, ha suggellato una chiusura dell’evento sportivo che ha visto partecipare con entusiasmo circa 100 atleti, arrivati da ogni parte d’Italia; una manifestazione organizzata in maniera ottima dal presidente dell’Universitas Palermo Ino Gagliardi,  coadiuvato alla perfezione dallo staff della sua squadra, con le autorità locali che hanno fatto sentire la propria presenza e che ha avuto in Giuseppe Marcellino il cantore che ha messo la ciliegina sulla torta dell’intero evento.  

TUTTI I VINCITORI DI CATEGORIA DEL GIRO LUNGO:
SF Simona Guidorzi (Runcard); SF35 Simona Sorvillo (Uisp Palermo); SF40 Paola Rosini (Atletica Lonato); SF45 Loretta Catarina (Brescia Marathon); SF50 Maria Lo Russo (Athletic Team); SF55 Marina Maifrini (Brescia Marathon); SF60 Marele Zipperle (ASC Berg); SF65 Lucrezia Olivieri (Avis Oggiono); SF70 Francesca Mattiolo (Atletica Pavese).
SM Lucio Cimò (Universitas Palermo), SM35 Calogero Di Gioia (Universitas Palermo), SM40 Paolo Ernandes (Panormus Bike Team), SM45 Gaspare Messina (Mega Hobby Sport), SM50 Giuseppe Veletti (Green & Sport); SM55 Stefano D’Ambrosio (Polo Vodo di Cadore); SM60 Giovanni Lunardi (Euro Atletica 2002); SM65 Helmut Mueller (ASD Berg); SM70 Rudy Bassani (Pietro Guarino Rosolini); SM75 Alfio D’Amore ( Marathon Club Taormina);  SM80 Oscar Iacoboni (Euro Atletica 2002).

Articolo Siciliarunning.it

 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »


 

Follow us

.

Meteo


mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi224
mod_vvisit_counterIeri322
mod_vvisit_counterSettimana1360
mod_vvisit_counterMese4400
mod_vvisit_counterVisite Totali1436861

We have: 11 guests online
Totale delle visualizzazioni
Visitors Counter

Copyright © 2011 - ASD Universitas Palermo - Power by Antonio Pizzurro alias AnPi Production

UNIVERSITAS_nuovo logo 2015.jpg